ANTOLOGIA APERTA DELL'ACCESSIBILITA' 

* si consiglia  di chiudere la pagina dopo la consultazione, per evitare un eccesso di pagine aperte.

Pagina di dettaglio tecnico

?

PORTE: DISLIVELLI

ESIGENZE

La soglia della porta non deve presentare dislivelli che comportino difficoltà per l’avanzamento su sedia a ruote e rischi di inciampo per le persone deambulanti.​

SOLUZIONI

 

CRITERI ESSENZIALI

Prescrizioni

Il vano della porta e gli spazi antistanti e retrostanti devono essere complanari.

L’altezza della soglia alla base della porta è deducibile dalla norma che stabilisce in 2,5 il dislivello massimo per gli scivoli tra il piano di percorso ed il piano del terreno o delle zone carrabili ad esso adiacenti.

 

Raccomandazioni

È opportuno che l’altezza della soglia tenda ad annullarsi. Nel caso in cui sia indispensabile (ad esempio per impedire infiltrazioni di acqua) deve essere più bassa possibile e dotata di smusso di 30°.

 

 

 

 

NORME ITALIANE

D.M. 236/89

Art. 4.1.1 Porte

Le porte di accesso di ogni unità ambientale devono essere facilmente manovrabili, di tipo e luce netta tali da consentire un agevole transito anche da parte di persona su sedia a ruote; il vano della porta e gli spazi antistanti e retrostanti devono essere complanari

Sono ammessi dislivelli in corrispondenza del vano della porta di accesso di una unità immobiliare, ovvero negli interventi di ristrutturazione, purché questi siano contenuti e tali comunque da non ostacolare il transito di una persona su sedia a ruote.

Art. 4 Standard di visione inclusivi 66

… Il dislivello ottimale tra il piano di percorso ed il piano del terreno o delle zone carrabili ad esso adiacenti è di 2,5 cm.

FONTE

CONTENUTI

IMZ

 

 

 

 

SOGLIA CON DISLIVELLO TENDENTE AZERO

Non è intuibile il motivo per cui la norma stabilisca in 2,5 cm il dislivello ottimaletra il piano di percorso ed il piano del terreno o delle zone carrabili ad esso adiacenti, con la conseguenza di ammettere dislivelli superiori a 2,5 cm.

In realtà un gradino di 2,5 mm rappresenta già un valore spesso insuperabile per persone su sedia a ruote non particolarmente prestanti.

Si raccomanda pertanto non solo di considerare la misura di 2,5 cm come dislivello massimo, ma di tendere all’annullamento del dislivello fra il margine dello scivolo verso la carreggiata.

 

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

Istituto del Marchio di  qualità Zerobarriere (IMZ) - P.za Carlo Marx, 5 - 06019 Umbertide (PG)