ANTOLOGIA APERTA DELL'ACCESSIBILITA' 

* si consiglia  di chiudere la pagina dopo la consultazione, per evitare un eccesso di pagine aperte.

Pagina di dettaglio tecnico

?

COMFORT:  SALE DI ATTESA O STAZIONAMENTO

ESIGENZE

Le persone con ridotte o impedite capacità motorie o sensoriali devono essere messe in condizioni di attendere il proprio turno o, comunque, riposarsi in modo agevole, confortevole e sicuro all’interno degli edifici, in aree non congestionate e dotate di comode sedute.

SOLUZIONI

CRITERI ESSENZIALI

Prescrizioni 

  • Ove necessario, deve essere predisposto un idoneo spazio d'attesa con posti a sedere;
  • Ove necessario, occorre prevedere transenne guida-persone, di lunghezza massima 4 m, distanziate di una larghezza utile minima di 70 cm, interrotte ad una distanza di 120 cm dal limite del bancone;
  • I terminali degli impianti e apparecchiature automatiche devono - per posizione, altezza e comandi - poter essere utilizzate da persona su sedia a ruote.

 

 

 

NORME ITALIANE

D.M. 236/89

Art. 4.1.4 Arredi Fissi

La disposizione degli arredi fissi nell'unità ambientale deve essere tale da consentire il transito della persona su sedia a ruote e l'agevole utilizzabilità di tutte le attrezzature in essa contenute. Dev'essere data preferenza ad arredi non taglienti e privi di spigoli vivi.
…. Per assicurare l'accessibilità gli arredi fissi non devono costituire ostacolo o impedimento per lo svolgimento di attività anche da parte di persone con ridotte o impedite capacità motorie.

In particolare:

- ove necessario deve essere predisposto un idoneo spazio d'attesa con posti a sedere.

Art. 8.1.4 Arredi Fissi​

… Nei luoghi aperti al pubblico, nei quali il contatto con il pubblico avviene mediante tavoli o scrivanie, deve essere previsto un adeguato spazio libero, eventualmente in ambiente separato, per poter svolgersi una ordinata attesa, nel quale inoltre possano disporsi un congruo numero di posti a sedere (preferibilmente sedie separate).
La distanza libera anteriormente ad ogni tavolo deve essere di almeno 1,50 m e lateralmente di almeno 1,20 m al fine di consentire un agevole passaggio fra i tavoli e le scrivanie.
Nei luoghi aperti al pubblico nei quali il contatto con il pubblico avviene mediante sportelli su bancone continuo o su parete, deve essere consentita un'attesa sopportabile dalla generalità del pubblico, al fine di evitare l'insorgere di situazioni patologiche di nervosismo e di stanchezza.
In tali luoghi deve pertanto essere previsto un adeguato spazio libero, eventualmente in ambiente separato, dove possa svolgersi una ordinata attesa, nel quale inoltre possono disporsi un congruo numero di posti a sedere (preferibilmente sedie separate). Quando, in funzione di particolari affluenze di pubblico, è necessario prevedere transenne guida-persone, queste devono essere di lunghezza pari a quella della coda di persone che viene considerata la media delle grandi affluenze, e di larghezza utile minima di 0.70 m.
La transenna che separa il percorso di avvicinamento allo sportello da quello di uscita deve essere interrotta ad una distanza di 1,20 m dal limite di ingombro del bancone continuo o del piano di lavoro dello sportello a parete.
In ogni caso le transenne guida-persone non devono avere una lunghezza superiore a 4.00 m.
Le transenne guida-persone devono essere rigidamente fissate al pavimento ed avere una altezza al livello del corrimano di 0,90 m.
Almeno uno sportello deve avere il piano di utilizzo per il pubblico posto ad altezza pari a 0,90 m dal calpestio della zona riservata al pubblico.
… Apparecchiature automatiche di qualsiasi genere ad uso del pubblico, poste all'interno o all'esterno di unità immobiliari aperte al pubblico, devono, per posizione, altezza e comandi, poter essere utilizzate da persona su sedia a ruote.
A tal fine valgono le indicazioni di cui allo schema del punto 8.1.5 per quanto applicabili.

 

FINESTRA SUL MONDO  

Irlanda 2, p. 24

Se il tipo di edificio è tale che le persone sono obbligate ad aspettare per qualsiasi motivo, dovrebbe essere prevista una comoda area salotto in vista della reception, con un numero e una gamma adeguata di posti a sedere.

Anche quando l'attesa non è generalmente richiesta, è necessario fornire un numero limitato di posti per le persone che non sono in grado di stare in piedi per lunghi periodi. I posti potrebbero essere etichettati come "priorità per utenti disabili o anziani".

Alcune persone potrebbero aver bisogno di riposare dopo essere arrivate nell'edificio e prima di partire, come ad esempio in attesa di un taxi.

I sedili sono anche delle superfici utili su cui posizionare le borse indossando o togliendo un cappotto, in quanto evitano la necessità che una persona si pieghi sul pavimento.

I posti dovrebbero essere di un colore che contrasta con l'area circostante.

I sedili devono essere compresi tra 450 e 475 mm di altezza e una larghezza consigliata di 500 mm con sedili ben imbottiti con bordi arrotondati.

Sedie con schienali rigidi e braccioli rendono più facile sedersi e alzarsi.

Una parte delle sedie dovrebbe essere senza braccioli per le persone che richiedono più spazio.

I sedili devono essere mobili con uno spazio adeguato nella disposizione dei posti a sedere per accogliere gli utenti di sedie a rotelle; genitori con passeggini; persone con difficoltà visive; utenti di cani guida; e quelli con ausili per la deambulazione.

Sedie leggere e spostabili  possono creare una potenziale mancanza di accessibilità; si consiglia di prestare attenzione nel mantenimento di una ordinata area di attesa pubblica.

 

LE SEDIE

I posti dovrebbero essere di un colore che contrasta con l'area circostante.

I sedili devono essere compresi tra 450 e 475 mm di altezza e una larghezza consigliata di 500 mm con sedute ben imbottite con bordi arrotondati.

Sedie con schienali rigidi e braccioli rendono più facile sedersi e alzarsi.

Una parte delle sedie dovrebbe essere senza braccioli per le persone che richiedono più spazio.

I sedili devono essere mobili con uno spazio adeguato nella disposizione dei posti a sedere per accogliere gli utenti di sedie a rotelle, genitori con passeggini, persone con difficoltà visive, utenti di cani guida, persone con ausili per la deambulazione.

Sedie leggere e spostabili  possono creare una potenziale mancanza di accessibilità; si consiglia di prestare attenzione nel mantenimento di una ordinata area di attesa pubblica.

 
IMZ

FRONT OFFICE

Le aree di attesa devono essere sufficientemente distanti da punti di front office, in modo da garantire la riservatezza dei colloqui.

Gli utenti di strutture front-office  devono potersi sedere, possibilmente in locali chiusi, senza la presenza di altre persone oltre l’interlocutore.

 
Irlanda 2, p. 25

SISTEMI PER LA GESTIONE DELLE CODE

Nei luoghi in cui le persone sono obbligate a fare la fila per biglietti, informazioni o servizi, il sistema di accodamento dovrebbe consentire a tutti di muoversi lungo la fila comodamente, in modo sicuro e il più confortevole possibile.

Quando si progettano le aree di accodamento, si dovrebbe prendere in considerazione il probabile numero di persone in coda nelle ore di punta e la velocità con cui si muoveranno attraverso la coda. Molte persone saranno in grado di sopportare di essere in stretto contatto con altre persone per un breve periodo se la coda è in rapido movimento. Tuttavia, se è probabile che una coda sia statica o molto lenta, la disposizione dovrebbe garantire una minore congestione, sia percepita che non.

I posti a sedere dovrebbero essere forniti anche nelle aree di accodamento. Per ulteriori informazioni, consultare l'opuscolo 6: Strutture negli edifici, Sezione 6.5.

È opportuno installare sistemi di gestione delle code, con numeri di ordine, come quelli comunemente usati nelle strutture sanitarie,

 
Irlanda 2, p. 27-29

BARRIERE FISSE

Laddove sono previste barriere per definire le linee di accodamento, esse dovrebbero essere fissate saldamente al terreno o al pavimento e fornire una larghezza raccomandata tra le barriere di 1100 mm, libera da ostacoli. Dovrebbero essere disposte in parallelo, secondo linee logiche. Le barriere dovrebbero incorporare una guida rigida che possa servire da corrimano per le persone in attesa che si spostano lungo la linea. Barriere e corrimano dovrebbero visivamente contrastare con le superfici circostanti.

 

BARRIERE TEMPORANEE

Nei luoghi in cui la presenza è prevedibilmente maggiore in determinati orari, potrebbero essere necessarie barriere temporanee. Una soluzione utile consiste nel  fissarle saldamente su piastre di fissaggio, predisposte per l’inserimento di montanti o barriere amovibili. Le prese o le piastre di fissaggio devono essere installate con la superficie a filo con la finitura del pavimento circostante e con un coperchio o cappuccio integrale per nascondere eventuali fori o staffe che potrebbero altrimenti presentare un rischio di inciampare.

Quando è richiesto un sistema di accodamento più flessibile, come barriera temporanea sono utilizzate barriere mobili con cinghie retrattili. Queste possono presentare un rischio potenziale, in particolare nelle aree in cui la loro presenza è inusuale, come nelle principali vie di accesso. Il loro uso dovrebbe essere limitato a situazioni in cui altre opzioni come barriere fisse o transenne non sono pratiche. Quando vengono utilizzate, occorre prestare attenzione per garantire che sia mantenuto uno spazio di manovra adeguato per tutti gli utenti dell'edificio. Ciò richiede di prendere in considerazione le dimensioni delle basi sporgenti dei montanti. In tutte le situazioni, i montanti e le cinture devono essere visivamente in contrasto con le superfici circostanti in modo che siano facilmente identificabili.

SISTEMI PER LA GESTIONE DELLE CODE

Per assicurare un attesa ordinata e tranquilla, è opportuno installare sistemi di gestione delle code, con numeri di ordine, come quelli comunemente usati nelle strutture sanitarie.

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

Istituto del Marchio di  qualità Zerobarriere (IMZ) - P.za Carlo Marx, 5 - 06019 Umbertide (PG)