ANTOLOGIA APERTA DELL'ACCESSIBILITA' 

* si consiglia  di chiudere la pagina dopo la consultazione, per evitare un eccesso di pagine aperte.

Pagina di dettaglio tecnico

?

IMPIANTI NATATORI: SERVIZI IGIENICI SPECIFICI

ESIGENZE

Le persone con disabilità devono poter fruire nel modo più autonomo, agevole e sicuro possibile dei servizi igienici, docce e spogliatoi, in tutte le funzioni svolgibili all’interno dell’impianto natatorio.

SOLUZIONI

CRITERI ESSENZIALI

Prescrizioni

Gli impianti natatori sono dotati di servizi igienici particolari, a servizio degli spazi per l’attività sportiva, aggiuntivi a quelli dedicati al pubblico o al personale dipendente.

I requisiti tecnico-costruttivi per considerare accessibili i servizi igienici in normale dotazione degli impianti natatori sono definiti nei Moduli  dei "Locali servizi igienici" della Linea guida Zerobarriere “Servizi  igienici”:

In particolare, i requisiti per considerare accessibili i servizi igienici per gli atleti sono definiti nei seguenti Moduli:

 

 

 

NORME CONI PER L'IMPIANTISTICA NATATORIA

Le norme comuni a tutti gli impianti sportivi sono consultabili nella LG Primaria “Spogliatoi e servizi igienici” riportata nella tabella sulla sinistra della prima pagina di questa Linea Guida. 

Le norme specifiche degli impianti natatori sono riportate nelle schede seguenti. 

Spogliatoi per impianti natatori per atleti, giudici di gara, istruttori (numero minimo)

Spogliatoi per atleti

Docce (dimensioni, dotazioni e numero minimo )

Docce per impianti natatori atleti (dotazioni)

Servizi igienici (dimensioni e numero minimo)

Servizi igienici atleti per impianti natatori (logistica, tipi di locali, dotazioni)

 

Ci stiamo lavorando: la vostra collaborazione sarà molto gradita

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

Istituto del Marchio di  qualità Zerobarriere (IMZ) - P.za Carlo Marx, 5 - 06019 Umbertide (PG)