ANTOLOGIA APERTA DELL'ACCESSIBILITA' 

* si consiglia  di chiudere la pagina dopo la consultazione, per evitare un eccesso di pagine aperte.

Pagina di dettaglio tecnico

?

IMPIANTI NATATORI: VASCHE

ESIGENZE

Le vasche devono contenere acqua mantenuta entro livelli igienici di sicurezza e a temperatura confortevole .

SOLUZIONI

 

CRITERI ESSENZIALI

Prescrizioni

Le vasche (per nuotatori e bambini) devono essere conformi, per dimensioni, profondità e caratteristiche, alle specifiche tecniche della Federazione Italiana Nuoto

 

 

 

 

 

 

 

 

NORME CONI PER L'IMPIANTISTICA

Art. 10.2  
Impianti natatori

Le prescrizioni che seguono sono riferite sia agli impianti al chiuso che, per quanto applicabili, a quelli all'aperto.

Art. 10.2.1 Vasche nuotatori

(per attività previste dalla Federazione Italiana Nuoto)

Le caratteristiche dovranno essere conformi alle specifiche tecniche della Federazione Italiana Nuoto ovvero alle norme FINA, in relazione al tipo ed al livello di attività previsto.

Perimetralmente le vasche, almeno sui lati lunghi, dovranno essere dotate di canalette di raccolta delle acque di tracimazione distinte ed indipendenti dai sistemi di smaltimento delle acque di lavaggio del vano vasche.

Nel caso di ristrutturazioni potranno essere mantenuti sistemi diversi di tracimazione nei limiti previsti dalle norme igieniche.

La temperatura dell'acqua delle vasche non dovrà essere inferiore a 24°C (preferibili 26-28°C). Per le competizioni dovranno essere adottate le temperature previste dalle norme FIN e FINA. (*)

​(*)  Per quanto riguarda l'accessibilità, la FIN rinvia a: 

Regolamento recante norme per l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici, spazi e servizi pubblici D.P.R. 24 luglio 1996, n. 503 (recepite nelle Linee Guida Zerobarriere).

Art. 10.2.1 Vasche non nuotatori

(avviamento al nuoto, bambini)

Le caratteristiche dimensionali verranno stabilite in relazione al tipo di attività; dovranno essere previsti sistemi di raccolta delle acque di tracimazione analoghi a quelli delle vasche nuotatori.

La temperatura dell'acqua delle vasche non dovrà essere inferiore a 26°C (preferibili 28-29°C).


 

 

Ci stiamo lavorando: la vostra collaborazione sarà molto gradita

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

Istituto del Marchio di  qualità Zerobarriere (IMZ) - P.za Carlo Marx, 5 - 06019 Umbertide (PG)