ANTOLOGIA APERTA DELL'ACCESSIBILITA' 

* si consiglia  di chiudere la pagina dopo la consultazione, per evitare un eccesso di pagine aperte.

Pagina di dettaglio tecnico

?

IMPIANTI SPORTIVI : AUSILI PER IPOVEDENTI

ESIGENZE

È necessario mettere le persone con disabilità visive in condizioni di percepire i limiti e le discontinuità dei percorsi, le fonti di pericolo, la posizione dei servizi e degli accessori presenti.

SOLUZIONI

CRITERI ESSENZIALI

Raccomandazioni generali

I percorsi pedonali all’interno dell’impianto  devono essere dotati di un sistema integrato di orientamento che sfrutti l’ambiente (guide naturali) e lo integri con un sistema di guide artificiali  e informazioni che consentano alla persona con disabilità visive di muoversi in autonomia e sicurezza.

Le regole generali sono riportate nella Linea guida  AUSILI: ausili per persone ipovedenti

Le modalità specifiche riguardanti gli impianti sono riportate  qui sotto.

 

 Raccomandazioni specifiche per gli impianti

Lungo i percorsi accessibili devono essere segnalate, con suoni e susperfici tattili, le situazioni che possono costituire pericolo per una persona con disabilità visive:

  • dislivelli (scivoli, rampe, scale, gradini);
  • restringimenti causati da ostacoli fissi o temporanei  (es. attrezzature, pannelli, …).
 

 

 

RIFERIMENTI NORMATIVI

La normativa è riportata in  ausili per persone ipovedenti della Linea Guida AUSILI

 

Ci stiamo lavorando: la vostra collaborazione sarà molto gradita

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

Istituto del Marchio di  qualità Zerobarriere (IMZ) - P.za Carlo Marx, 5 - 06019 Umbertide (PG)