ANTOLOGIA APERTA DELL'ACCESSIBILITA' 

* si consiglia  di chiudere la pagina dopo la consultazione, per evitare un eccesso di pagine aperte.

Pagina di dettaglio tecnico

?

PIAZZOLE DI FERMATA : AUTOMEZZI PUBBLICI

ESIGENZE

Le persone con disabilità debbono essere messe in grado di:

  • salire e scendere autonomamente dall’automezzo pubblico;
  • muoversi in sicurezza verso il luogo di destinazione, lungo un percorso pedonale accessibile, comprensibile e utilizzabile;
  • svolgere ogni attività in modo agevole, sicuro e confortevole, possibilmente protetto dalla pioggia.

SOLUZIONI

 

CRITERI ESSENZIALI

Prescrizioni

Le zone di fermata degli automezzi pubblici devono consentire a persone con disabilità di attendere l’automezzo da sedute e protette dalla pioggia, salire / scendere e  muoversi in sicurezza verso il luogo di destinazione, lungo un percorso pedonale accessibile, comprensibile e utilizzabile.

 

 

NORME ITALIANE

Codice della strada  Art. 40

 Regolamento Art. 151

…  FERMATA PER I VEICOLI IN SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO COLLETTIVO

1. Strisce di delimitazione …

2. La zona di fermata è suddivisa in tre parti: la prima e l’ultima d lunghezza pari a 12 m, necessarie per l’effettuazione delle manovre di accostamento al marciapiede e di reinserimento nel flusso del traffico da parte del veicolo; la zona centrale deve avere un a lunghezza minima pari alla lunghezza, maggiorata di 2 m, del veicolo più lungo che effettua la fermata.

3. Striscia gialla a zig zag …

4. Iscrizione BUSS …

5. Vietata sosta veicoli ….

Allegato 1, Regolamento viario e delle occupazioni di suolo pubblico

TITOLO II

Classificazione funzionale delle strade, della viabilità e delle componenti di traffico

Art. 16 – Le fermate dei mezzi pubblici Le piazzole di fermata dei mezzi pubblici, devono essere facilmente accessibili a tutti, opportunamente segnalata e con un buon livello di illuminazione. Le fermate dei mezzi pubblici si possono dislocare sia sulla viabilità di scorrimento sia su quella di quartiere e devono avere lunghezza totale di 36 metri e larghezza di 3 metri. La parte centrale, destinata alla fermata dei mezzi, deve presentare una larghezza di 16 metri. Le fermate devono essere poste preferibilmente dopo l’area di intersezione, ad una distanza non inferiore ai 20 m. Eventuali deroghe per impedimenti infrastrutturali o particolari altre motivazioni verranno valutate caso per caso in sede di rilascio dell’autorizzazione.

Le pendenze longitudinali e trasversali massime del piano stradale in corrispondenza dei punti di fermata dei mezzi pubblici, non devono di norma superare il 5% e 1%.

FINESTRA SUL MONDO

Bruxelles, p. 51 - 61

Principi generali per l'accessibilità di una fermata di un mezzo pubblico:

  • La fermata deve essere su un tratto di carreggiata diritto.
  • Devono essere previste  guide specifiche per persone ipovedenti 
  • La piazzola di discesa deve essere libera da ostacoli  per almeno 1, 5 m.
 

Zona di imbarco per sedia a rotelle

 

Fermata sull'estensione del marciapiede

 

Fermata sulla carreggiata

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite

 

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite

 

Istituto del Marchio di  qualità Zerobarriere (IMZ) - P.za Carlo Marx, 5 - 06019 Umbertide (PG)