ANTOLOGIA APERTA DELL'ACCESSIBILITA' 

* si consiglia  di chiudere la pagina dopo la consultazione, per evitare un eccesso di pagine aperte.

Pagina di dettaglio tecnico

?

SERVIZI IGIENICI -> UBICAZIONE E SEGNALAZIONE

ESIGENZE

L’ubicazione dei servizi igienici deve essere chiaramente identificabile e raggiungibile in modo agevole e rapido.

SOLUZIONI

CRITERI ESSENZIALI

 

Prescrizioni

I servizi igienici  devono essere accessibili  attraverso un percorso agevolmente fruibile anche da parte di persone con ridotte o impedite capacità motorie o sensoriali (DM 236/89, Art. 3.2)

 

Raccomandazioni

I servizi igienici  devono rispettare le seguenti indicazioni:

  • convenientemente posizionati in relazione all'entrata principale;
  • liberamente accessibili al fine di preservare la dignità e la privacy;
  • identificati con segnaletica chiara e ben posizionata, in particolare nei casi in cui i servizi accessibili siano collocati in posizione separata dal blocco dei servizi standard

NORME ITALIANE

D.M. 236/89  

Art. 3.2 Accessibilità

L'accessibilità deve essere garantita per quanto riguarda:

a) gli spazi esterni; il requisito si considera soddisfatto se esiste almeno un percorso agevolmente fruibile anche da parte di persone con ridotte o impedite capacità motorie o sensoriali;

b) le parti comuni.

.....

 

 

 

 

 

FINESTRA SUL MONDO

Irlanda 5, pp.13,14, 34, 81, 92

 


.

Le strutture igieniche dovrebbero essere situate in una parte accessibile dell'edificio e convenientemente posizionate in relazione all'entrata principale, a tutte le aree di attesa e ad altri servizi chiave.

Ogni piano di un edificio deve essere fornito da un WC chiaramente identificato. Se questo obiettivo non può essere raggiunto, dovrebbe essere a non più di un piano di distanza, con accesso a quel piano tramite un ascensore accessibile. Negli edifici esistenti che non hanno ascensore ai piani superiori, i servizi igienici accessibili devono essere situati al livello dell'entrata.

Tutti i servizi igienici dovrebbero, ove possibile, essere liberamente accessibili al fine di preservare la dignità e la privacy degli utenti dell'edificio. Alcune persone hanno bisogno di usare i bagni più frequentemente di altri e alcuni con un maggiore senso di urgenza. La necessità di dover cercare una chiave o un membro dello staff ritarderà l'accesso al WC, causando inutili disagi

Le strutture igieniche dovrebbero essere facilmente identificate con una segnaletica chiara e ben posizionata che indichi chiaramente quali sono le strutture maschili, femminili, unisex o assistite (vedi immagine 5.32). Ciò è particolarmente importante negli edifici accessibili al pubblico, caso in cui le persone potrebbero non avere familiarità con l'ambiente circostante.

Molte persone hanno bisogno o scelgono di accedere ai servizi igienici non appena arrivano in un edificio e dovrebbero essere in grado di farlo in modo discreto e nel tempo minimo. Tutti dovrebbero poter contare su una segnaletica efficace per individuare le strutture idonee o per individuare strutture alternative, nei casi in cui ci siano possibilità di scelta all'interno di un edificio.

Ciò è particolarmente importante negli edifici accessibili al pubblico, caso in cui le persone potrebbero non avere familiarità con l'ambiente circostante.

È necessario anche fornire indicazioni  sulla configurazione del servizio, come la possibilità di trasferimento al WC da sinistra o destra o di prevedere la possibilità di assistenza (vedi immagine 5.7).

Singapore universal design, pp. 93 – 97

La segnaletica all’ingresso dei servizi igienici deve essere chiaramente visibile, di colore contrastante e arricchita da mappe tattili.

Non ci devono essere cambiamenti nel livello del pavimento dall'area che conduce al bagno accessibile così come all'interno della toilette.

 

 

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

Istituto del Marchio di  qualità Zerobarriere (IMZ) - P.za Carlo Marx, 5 - 06019 Umbertide (PG)