ANTOLOGIA APERTA DELL'ACCESSIBILITA' 

* si consiglia  di chiudere la pagina dopo la consultazione, per evitare un eccesso di pagine aperte.

Pagina di dettaglio tecnico

?

 LOCALE MONOFUNZIONE: WC

ESIGENZE

Le persone con disabilità debbono essere messe in grado di:

  • circolare all’interno del locale, fino ad accostarsi al wc;
  • posizionarsi sul wc, dal lato più confacente alle proprie potenzialità di movimento autonomo;
  • fruire di un appoggio posteriore (cassetta di scarico esterna o apposito schienale);
  • fruire dell’apparecchio sanitario;
  • fruire da sedute della doccetta;
  • disporre di un piano di appoggio per presidi da cambiare (cateteri, sacche, pannoloni, assorbenti …);
  • disporre di attaccapannio piano d’appoggio per il vestiario;
  • svolgere ogni attività in modo agevole, sicuro e confortevole.

SOLUZIONI

CRITERI ESSENZIALI

Requisiti comuni a tutti i locali ...

Requisiti specifici degli apparecchi presenti 

 

Fruibilità Accessori 
WC - Bidet
Cassette di scarico  Schienale Coprisedile Doccetta  Maniglioni

Raccomandazioni

Nella figura a lato sono riportate alcune configurazioni di gabinetti con WC utilizzabili da diversi tipi di disabilità:

  • Configurazione A e B :  WC utilizzabile da persone con difficoltà di deambulazione ma non da quelle su sedia a ruote, che non potrebbero chiudere la porta a causa dell’ingombro della carrozzina.
  • Configurazione C – D – E – F : WC utilizzabile anche da persone su sedia a ruote, con vari opzioni di fruibilità.

 

Immagine tratta dal “Manuale interpretativo della Legge nazionale 13/89” del Comune di Bologna.

NORME ITALIANE

D.M. 236/89

 

Ubicazione e segnalazione

Accesso

Spazi di manovra interni

Fruizione degli apparecchi

FINESTRA SUL MONDO

Le misure riportate negli schemi seguenti sono da considerare  indicative se  non coincidenti con la normativa  italiana vigente.

Irlanda 5, p. 23-27

LOCALE WC DI DIMENSIONI MINIMALI

Sono illustrati locali con varie disposizioni di WC, posizioni delle porte e alcune particolarità:

  • adatto a persone con difficoltà di deambulazione;
  • accessibile in modo precario (spazi minimi) per persone su sedia a ruote;
  • attrezzato per portatori di colostomia.

La larghezza è compresa tra 900 e 920 mm e fornisce uno spazio di circolazione di 900 mm x 900 mm libera dal WC e dalla porta.

La lunghezza complessiva del locale dipende dalla distanza del WC dalla parete posteriore, dalla posizione della porta e dal fatto che la porta si apra verso l'interno o l'esterno

 

MANIGLIONI

Dimensioni e posizioni dei maniglioni

 

LOCALE WC DI DIMENSIONI AUMENTATE

È  illustrato un locale con le seguenti particolarità:

  • accessibile per persone su sedia a ruote;
  • accessibile per persone con difficoltà di deambulazione
  • dotato di mensola pieghevole per il cambio dei bambini.

I WC di dimensioni maggiori di quelle minimali vanno a beneficio di molte persone, tra cui persone con bambini piccoli o passeggini, persone con bagagli e persone con cani guida.

Dovrebbe essere fornito almeno un gabinetto maggiorato ogni quattro o più cabine all'interno di un blocco di servizi.

Singapore Universal Design, p. 94-100

BARRE ORIZZONTALI

Locale WC con barre orizzontali di appoggio per persone con difficoltà di deambulazione.

PULSANTE ALLARME

Locale WC con efficace sistema di maniglioni e con pulsante di allarme.

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

Istituto del Marchio di  qualità Zerobarriere (IMZ) - P.za Carlo Marx, 5 - 06019 Umbertide (PG)