ANTOLOGIA APERTA DELL'ACCESSIBILITA' 

* si consiglia  di chiudere la pagina dopo la consultazione, per evitare un eccesso di pagine aperte.

Pagina di dettaglio tecnico

?

LOCALE MULTIFUNZIONE: WC + LAVABO

ESIGENZE

Le persone con disabilità debbono essere messe in grado di:

  • circolare all’interno del locale,
  • accostarsi a ciascun apparecchio igienico presente, secondo quanto indicato nei rispettivi moduli “Apparecchi igienici” ;
  • fruire di ciascun apparecchio sanitario presente, secondo quanto indicato nei rispettivi moduli “Apparecchi igienici”;
  • svolgere ogni attività in modo agevole, sicuro e confortevole.
  • disporre di attaccapanni o piano d’appoggio per il vestiario e per utilizzi vari (colostomie, cateteri, ..)
  • svolgere ogni attività in modo agevole, sicuro e confortevole.

SOLUZIONI

CRITERI ESSENZIALI

Requisiti comuni a tutti i locali ...

Requisiti specifici degli apparecchi presenti 

  Fruibilità Accessori
  WC - Bidet Cassette di scarico  Schienale Coprisedile Doccetta  Maniglioni
   Lavabo Rubinetteria  Specchio Acqua sanitaria   Maniglioni

 

NORME ITALIANE

D.M. 236/89

 

Ubicazione e segnalazione

Accesso

Spazi di manovra interni

Fruizione degli apparecchi

FINESTRA SUL MONDO

Le misure riportate negli schemi devono essere considerate solo indicative quando non coincidono con le normative italiane

Irlanda 5, p.35 

ACCOSTAMENTO DA DESTRA

Si possono notare diversi dettagli:

  • A, B, C : maniglioni orizzontali e verticali
  • D: Cassetta di scarico a testa piatta (per l’appoggio di oggetti) e protrudente, a sostegno della schiena
  • E: WC
  • F: mensola per l’appoggio di sacchetti per colostomie
  • G: pulsante di reset dell’allarme
  • H: porta carta igienica
  • I: corda per azionamento dell’allarme
  • J: distributore di fazzoletti di carta
  • K: distributore di sapone
  • L: asciugatore ad aria calda delle mani
  • M: mensola per oggetti personali
  • N: dispenser per assorbenti
  • O: barra orizzontale per chiusura della porta
  • P: specchio
  • Q: appendiabiti
  • R: lavabo a distanza ravvicinata al WC, tale da consentirne l’uso da seduti

 

 

Irlanda 5, p.36

ACCOSTAMENTO DA SINISTRA

Si possono notare diversi dettagli:

  • A, B, C : maniglioni orizzontali e verticali
  • D: Cassetta di scarico a testa piatta (per l’appoggio di oggetti) e protrudente, a sostegno della schiena
  • E: WC
  • F: mensola per l’appoggio di sacchetti per colostomie
  • G: pulsante di reset dell’allarme
  • H: porta carta igienica
  • I: corda per azionamento dell’allarme
  • J: distributore di fazzoletti di carta
  • K: distributore di sapone
  • L: asciugatore ad aria calda delle mani
  • M: mensola per oggetti personali
  • N: dispenser per assorbenti
  • O: barra orizzontale per chiusura della porta
  • P: specchio
  • Q: appendiabiti
  • R: lavabo a distanza ravvicinata al WC, tale da consentirne l’uso da seduti

 

Irlanda 5, p. 71

DOPPIO LAVABO

  • In un bagno accessibile, se c’è sufficiente spazio, è opportuno fornire un lavandino di dimensioni normali. Quando le dimensioni del locale sono limitate, può essere scelto un lavabo piccolo (circa 450 mm x 300 mm) in modo che non occupi troppo spazio di manovra o impedisca l'accesso al WC. 
  • Il lavabo dovrebbe essere a portata della persona seduta sul WC, per consentire a una persona di lavarsi e asciugarsi le mani prima di aggiustare i propri vestiti.
  • Lo stesso vale per la posizione del distributore di sapone e di asciugamani di carta, che dovrebbe essere a portata di mano del WC.
  • Le tubazioni dell'acqua e gli scarichi devono essere ben addossate al muro per massimizzare lo spazio libero sotto il lavabo.
Irlanda 5, p. 38

RUBINETTO MISCELATORE

  • Deve essere fornito e posizionato un rubinetto miscelatore singolo sul lato del lavabo più vicino al WC. Il rubinetto dovrebbe avere una maniglia a leva con azione verticale o laterale o essere automatico, ad esempio con un sensore di prossimità.
  • I miscelatori centrali devono essere evitati in quanto rendono difficile il lavaggio delle bottiglie di urina.
 
Irlanda 5, p. 71  

SOLUZIONE IN CARENZA DI SPAZIO

  • La toilette deve disporre di uno spazio libero largo 1100 mm x 700 mm di fronte alla tazza WC, la cui linea mediana deve essere a 500 mm da una parete laterale e 1000 mm dall'altra, in modo da consentire una delle due alternative della tecnica di trasferimento, da destra o da sinistra. Ciò comporta una dimensione complessiva della stanza di 1800 mm di lunghezza x 1500 mm di larghezza, con il WC fino a 700 mm di proiezione totale dalla parete posteriore.
Irlanda 5, p. 70

SOLUZIONE IN CARENZA DI SPAZIO 

  • Un lavabo deve essere posizionato in modo tale che vi sia una zona libera per l'avvicinamento di 1100 mm x 700 mm. La stanza dovrebbe avere una porta che si apre verso l'esterno in modo che le zone di trasferimento e di accesso non siano ostruite dalla rotazione della porta

Bourges, p. 39

VICINANZA DEL WC AL LAVABO

  • L'installazione del lavabo in prossimità immediata  del WC permetterà alle persone su sedia a rotelle uno spazio libero per mettere degli oggetti personali, migliorando la qualità dell’utilizzo di sanitari, in particolare per le persone che hanno bisogno di effettuare autonomamente lo svuotamento vescicale con un catetere monouso.
 
Irlanda 5, p. 38

DISTANZA DALLA PARETE POSTERIORE

  • La distanza di 750 mm dal bordo della tazza del WC alla parete posteriore del locale è fondamentale. Questa misura consente a un utente di sedia a rotelle di posizionarsi nello spazio di trasferimento sul lato del WC, parallelamente alle pareti laterali e con la parte anteriore del livello della sedia a rotelle con la parte anteriore del piatto WC. Gli utenti di sedie a rotelle sono quindi in grado di spostarsi lateralmente sul WC, senza doversi spostare né indietro né avanti durante il trasferimento (immagine 5.10)

 

Singapore 2, p. 99

ACCESSO FRONTALE WC E LAVABO

La figura mostra un locale che consente l’accesso frontale ai sanitari WC e lavabo, con due posizioni alternative della porta

 

 

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

Istituto del Marchio di  qualità Zerobarriere (IMZ) - P.za Carlo Marx, 5 - 06019 Umbertide (PG)