ANTOLOGIA APERTA DELL'ACCESSIBILITA' 

* si consiglia  di chiudere la pagina dopo la consultazione, per evitare un eccesso di pagine aperte.

Pagina di dettaglio tecnico

?

LOCALI MULTIFUNZIONE: WC + LAVABO + DOCCIA

ESIGENZE

Le persone con disabilità debbono essere messe in grado di:

  • circolare all’interno del locale, fino ad accostarsi a ciascun apparecchio igienico presente;
  • fruire di ciascun apparecchio sanitario presente secondo quanto indicato nei rispettivi moduli “Apparecchi igienici”;
  • svolgere ogni attività in modo agevole, sicuro e confortevole.

SOLUZIONI

CRITERI ESSENZIALI

Requisiti comuni a tutti i locali ...

<

Requisiti specifici degli apparecchi presenti 

  Fruibilità Accessori
  WC - Bidet Cassette di scarico  Schienale Coprisedile Doccetta  Maniglioni
   Lavabo Rubinetteria  Specchio Acqua sanitaria   Maniglioni
  Box doccia         Maniglioni 

NORME ITALIANE

D.M. 236/89

 

Ubicazione e segnalazione

Accesso

Spazi di manovra interni

Fruizione degli apparecchi

 

Le misure riportate negli schemi sono indicative.

Irlanda 5,Building for Everyone, p.57-59

 

ESEMPI DI LAY OUT, CON SUGGERIMENTI

Il layout consigliato è illustrato nelle Figure 5.12, che consentono la possibilità di accostamento  da destra e da sinistra rispetto al WC.

Si possono notare diversi dettagli:

  • A: maniglione orizzontale
  • B: corda per azionamento dell’allarme
  • C: sedile reclinabile
  • D: maniglione reclinabile
  • E: tenda per la doccia
  • F: maniglione verticale
  • G: mensola per l’appoggio di sacchetti per colostomie
  • H: cassetta di scarico a testa piatta (per l’appoggio di oggetti) e protrudente, a sostegno della schiena
  • I: barra orizzontale per la chiusura della porta
  • J:appendiabiti
  • K: porta asciugamani
  • L: Lavello

Si consiglia una dimensione totale del lavabo di circa 500 mm di larghezza x 550 mm di profondità.

È ideale la fornitura di un lavabo regolabile in altezza da 750 a 900 mm sopra il livello del pavimento per adattarsi a persone diverse.

Può essere fornito un lavabo più grande per consentire alle persone di avere un lavaggio completo del corpo, per lavare i capelli e tutti i dispositivi per la cura personale.

Lo spazio per le ginocchia sotto il lavabo deve essere privo di ostruzioni e non deve essere inserito in un mobiletto. Devono essere evitati i piedistalli in quanto inibiscono la manovrabilità. Le tubazioni per l’approvvigionamento idrico devono essere protette se esposte a contatto con piedi o gambe.

Nel caso della fig. 12b il rubinetto del lavabo è fuori dalla portata di una persona seduta sul WC; in tal caso, l’utente ha bisogno di un lavabo dotato di un tappo, in modo da poterlo riempire prima di trasferirsi sul WC.

Questa sistemazione è adatta come  bagno doccia in hotel e alloggi residenziali e anche per spogliatoi in sport, tempo libero e altri ambienti.

Figura 5.12a

Figura 5.12b

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

Istituto del Marchio di  qualità Zerobarriere (IMZ) - P.za Carlo Marx, 5 - 06019 Umbertide (PG)