ANTOLOGIA APERTA DELL'ACCESSIBILITA' 

* si consiglia  di chiudere la pagina dopo la consultazione, per evitare un eccesso di pagine aperte.

Pagina di dettaglio tecnico

?

INGRESSO AGLI EDIFICI: TORNELLI

ESIGENZE

Le persone con ridotte o impedite capacità motorie o sensoriali devono essere messe in condizioni di  accedere in modo autonomo, agevole, confortevole e sicuro all’interno degli edifici, anche in caso di adozione di bussole, percorsi obbligati, cancelletti a spinta, garantendo in particolare il passaggio di una sedia a ruote.

SOLUZIONI

 

CRITERI ESSENZIALI

Prescrizioni 

Nel caso di adozione di bussole, percorsi obbligati, cancelletti a spinta etc., occorre che questi siano dimensionati e manovrabili in modo da garantire il passaggio di una sedia a ruote;

 

 

 

NORME ITALIANE

D.M. 236/89

Art. 4.1.4 Arredi fissi

La disposizione degli arredi fissi nell'unità ambientale deve essere tale da consentire il transito della persona su sedia a ruote e l'agevole utilizzabilità di tutte le attrezzature in essa contenute...

Per assicurare l'accessibilità gli arredi fissi non devono costituire ostacolo o impedimento per lo svolgimento di attività anche da parte di persone con ridotte o impedite capacità motorie.

In particolare:

.... nel caso di adozione di bussole, percorsi obbligati, cancelletti a spinta etc., occorre che questi siano dimensionati e manovrabili in modo da garantire il passaggio di una sedia a ruote.

FINESTRA SUL MONDO

Irlanda 2, pp. 9 -14

Il design di un ingresso ha un'influenza significativa sia sull'aspetto che sulla funzionalità dell'edificio.

  • Un ingresso chiaramente visibile e accessibile può creare un'impressione positiva per tutti gli utenti dell'edificio e farli sentire benvenuti. Se un ingresso è difficile da trovare o se è difficile accedere a causa di porte pesanti o larghezza della porta stretta, crea una prima impressione scadente e può far sentire alcune persone meno gradite o addirittura escluse. Negli edifici di nuova costruzione, tutti gli ingressi, siano essi l'ingresso principale o qualsiasi altro ingresso, come l'ingresso di un personale, devono essere progettati secondo i principi dell’universal design.

La progettazione di un ingresso deve garantire comunque che chiunque sia in grado di accedere a un edificio possa farlo in modo comodo e indipendente, indipendentemente da diversi requisiti oggettivamente necessari.

  • Potrebbero essere richieste funzioni selettive all'ingresso di un edificio, come consentire l'accesso controllato da parte del personale o dei residenti, ma negare l'accesso a chiamanti non annunciati, come potrebbe accadere in alcuni uffici privati ​​o in locali residenziali.
  • Altre entrate possono fornire accesso illimitato a tutti nella misura in cui le porte sono completamente aperte durante il giorno, come in alcuni grandi negozi al dettaglio.
  • Alcune porte d'ingresso consentiranno un accesso illimitato ma rimarranno chiuse al fine di risparmiare energia e ridurre l'intrusione del rumore del traffico.

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

Istituto del Marchio di  qualità Zerobarriere (IMZ) - P.za Carlo Marx, 5 - 06019 Umbertide (PG)