ANTOLOGIA APERTA DELL'ACCESSIBILITA' 

* si consiglia  di chiudere la pagina dopo la consultazione, per evitare un eccesso di pagine aperte.

Pagina di dettaglio tecnico

?

SCALE: LARGHEZZE

ESIGENZE

Le persone con disabilità debbono poter avanzare in modo scorrevole sulle scale, anche se affiancate da un accompagnatore.

Pertanto, le condizioni minimali riguardanti le larghezze delle scale, necessarie per essere considerate accessibili sono:

  • essere sufficienti a far fronte ai flussi pedonali prevedibili;
  • permettere comunque l’incrocio di due persone.

SOLUZIONI

CRITERI ESSENZIALI

Prescrizioni

Larghezza utile minima, al netto di corrimano o cordoli di contenimento:

  • rampe di scale non di uso pubblico o che non costituiscono parte comune dell’edifico: 80 cm.
  • rampe di scale di uso pubblico:120 cm.

Per tutta la larghezza della scala, non devono essere presenti ostacoli fino all’altezza di 210 cm.

Raccomandazioni

  • Per le scale ad elevati flussi di utenti, si raccomanda una larghezza minima delle scale di 150 cm per facilitare l’incrocio di persone che salgono e scendono.
  • In analogia a quanto prescritto per i marciapiedi (D.M. 6792/2001, Art,4.3.5) la larghezza … va comunque determinata in base ai flussi pedonali previsti.”

 

 

NORME ITALIANE

D.M. 236/89  

Art. 4.1.10 Scale

Le scale devono presentare un andamento regolare ed omogeneo per tutto il loro sviluppo. Ove questo non risulti possibile è necessario mediare ogni variazione del loro andamento per mezzo di ripiani di adeguate dimensioni…

Le porte con apertura verso la scala devono avere uno spazio antistante di adeguata profondità.

Le scale comuni e quelle degli edifici aperti al pubblico devono avere i seguenti ulteriori requisiti:

1) la larghezza delle rampe e dei pianerottoli deve permettere il passaggio contemporaneo di due persone ed il passaggio orizzontale di una barella con una inclinazione massima del 15% lungo l'asse longitudinale;

 

 

Art. 8.1.10 Scale

Le rampe di scale che costituiscono parte comune o siano di uso pubblico devono avere una larghezza minima di 1,20 m, avere una pendenza limitata e costante per l'intero sviluppo della scala…

… Le rampe di scale che non costituiscono parte comune o non sono di uso pubblico devono avere una larghezza minima di 80 cm. In tal caso devono comunque essere rispettati il rapporto alzata / pedata (in questo caso pedata minima di 25 cm) e la altezza minima del parapetto.

 
Art. 8.2.1 Percorsi

… Fino ad un'altezza minima di 2,10 m dal calpestio, non devono esistere ostacoli di nessun genere, quali tabelle segnaletiche o elementi sporgenti dai fabbricati, che possono essere causa di infortunio ad una persona in movimento.

 

 

 

FINESTRA SUL MONDO

Forma creativa per abbattere le barriere psicologiche

Rampa delle scale: larghezza minima

Rampa delle scale: larghezza minima, salita totale e numero di gradini per rampa

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

Istituto del Marchio di  qualità Zerobarriere (IMZ) - P.za Carlo Marx, 5 - 06019 Umbertide (PG)