ANTOLOGIA APERTA DELL'ACCESSIBILITA' 

* si consiglia  di chiudere la pagina dopo la consultazione, per evitare un eccesso di pagine aperte.

Pagina di dettaglio tecnico

?

TRIBUNE: POSTI A SEDERE CONFORTEVOLI

ESIGENZE

Gli stadi devono fornire posti a sedere confortevoli per spettatori che abbiano bisogno di spazio aggiuntivo per le gambe e per il cane guida.

Le scale di accesso ai posti a sedere devono essere sicure e confortevoli.

SOLUZIONI

 

CRITERI ESSENZIALI

Prescrizioni

I posti a sedere confortevoli devono essere provvisti di uno spazio supplementare per le gambe ed è utile, in certi casi, fornire dei braccioli, anche se devono essere rimovibili. Inoltre, i posti a sedere confortevoli e con accesso facilitato devono essere provvisti di schienale e braccioli.

I posti a sedere confortevoli e con accesso facilitato devono essere disponibili in zone di facile accesso, come l’estremità delle file, dove i gradini sono più bassi, per accomodare gli spettatori a mobilità ridotta.

 

 

 

NORME ITALIANE

Le scale di accesso devono essere conformi alla Linea guida: Percorsi pedonali – Scale, per quanto applicabili: infatti, i vincoli di spazio rendono in molti casi impossibile rispettarle, a meno di non aumentare in modo non ragionevole gli spazi occupati dagli spazi per il pubblico.

ACCESSIBILITA' PER TUTTI UEFA e CAFE

I:2 Posti a sedere confortevoli e con accesso facilitato  p. 63 

Tutti gli stadi devono fornire posti a sedere confortevoli per spettatori che abbiano bisogno di maggiore spazio. I posti a sedere confortevoli devono essere provvisti di uno spazio supplementare per le gambe ed è utile, in certi casi, fornire dei braccioli, anche se devono essere rimovibili. Inoltre, i posti a sedere confortevoli e con accesso facilitato devono essere provvisti di schienale, come tutti i sedili degli stadi usati per le partite UEFA.

Sono inaccettabili panche e sedili a pozzetto. Le persone a mobilità ridotta potrebbero non essere in grado di piegare le ginocchia o potrebbero avere bisogno di maggiore spazio per accedere al loro posto usando grucce o altri ausili per la deambulazione, da cui la necessità di spazio supplementare per le gambe. Queste persone potrebbero non essere in grado di stare in piedi facilmente, o per periodi lunghi, o di cambiare agevolmente posizione. Di conseguenza, i posti a sedere confortevoli devono fornire una linea di visione ragionevole da seduti, che non venga ostruita da un altro spettatore che stia in piedi, davanti o di lato. Uno spettatore con disabilità accompagnato da un cane guida può inoltre avere bisogno di spazio aggiuntivo per il cane sotto il posto a sedere o davanti a esso. Anche a queste persone deve essere garantita una scelta di posti a sedere confortevoli. I posti a sedere confortevoli e con accesso facilitato devono essere disponibili in zone di facile accesso, come l’estremità delle file, dove i gradini sono più bassi, per accomodare gli spettatori a mobilità ridotta. Gli spettatori che necessitano di posti confortevoli o con accesso facilitato devono potersi sedere insieme ai tifosi della propria squadra nei diversi settori e nelle varie categorie di biglietti, incluse le zone hospitality e VIP e le tribune d’onore. Inoltre, tali posti a sedere devono essere collocati in prossimità dei servizi igienici e degli altri impianti.

La tabella 1 mostra i requisiti minimi di posti a sedere confortevoli e con accesso facilitato richiesti secondo le raccomandazioni della Commissione europea. Si tratta solo di numeri minimi, ma si basano sull’esperienza e sulle buone pratiche riguardanti il numero probabile di persone con disabilità che assisteranno a una partita o a un altro evento dello stadio. Nelle zone hospitality e VIP devono sempre essere forniti posti a sedere confortevoli aggiuntivi (non inclusi nel numero totale previsto per i settori con posti a sedere). Tutti gli stadi nuovi devono adeguarsi a questi standard minimi fin dall’inizio.

Nel caso di stadi già esistenti, si deve commissionare una valutazione dell’accessibilità e si deve elaborare una strategia di accessibilità o un piano di investimenti tali da poter apportare i miglioramenti necessari e adeguarsi in un tempo ragionevole agli standard indicati. Inoltre, la disponibilità di un numero adeguato di posti a sedere confortevoli e con accesso facilitato può contribuire a ridurre la richiesta di spazi per spettatori su sedia a rotelle, se alcuni di tali spazi sono situati vicino alle zone dedicate al parcheggio delle sedie a rotelle e degli scooter elettrici. Alcuni spettatori con disabilità possono preferire recarsi allo stadio con la sedia a rotelle o con lo scooter poiché non possono camminare a lungo, ma preferiscono trasferirsi ai posti a sedere confortevoli o con accesso facilitato durante la partita. Il parcheggio custodito di sedie a rotelle e di scooter elettrici permetterà anche che durante la partita gli atri e le altre vie di circolazione non siano bloccati o ostruiti. I posti a sedere confortevoli e con accesso facilitato possono difatti essere necessari per un’ampia varietà di spettatori, ad esempio quelli con disabilità temporanee, persone anziane, donne in gravidanza, bambini piccoli, ecc. deve essere presente un servizio igienico accessibile entro 40 m da qualsiasi posto a sedere confortevole o con accesso facilitato, con una toilette accessibile per ogni 15 posti per gli spettatori con disabilità. Inoltre, è importante che familiari e amici possano sedersi vicino agli spettatori con disabilità che richiedano posti confortevoli o con accesso facilitato e il personale di biglietteria deve saper fornire informazioni riguardo a tutte le zone con posti confortevoli e con accesso facilitato dello stadio.

 

Ci stiamo lavorando: la vostra collaborazione sarà molto gradita

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

 

Ci stiamo lavorando: vostre segnalazioni saranno molto gradite.

Istituto del Marchio di  qualità Zerobarriere (IMZ) - P.za Carlo Marx, 5 - 06019 Umbertide (PG)